skip to Main Content

Questa ricetta è stata ideata da L’Arcobaleno in Cucina (www.arcobalenoincucina.it), che ringraziamo.

DURATA
45 minuti

DIFFICOLTÀ
facile

Ingredienti per 4 persone

Sbucciate le patate, il sedano rapa e la carota, tagliateli a tocchetti e lessateli.

Nel frattempo, preparate un trito di porro e fatelo rosolare leggermente in una pentola con due cucchiai di olio e le foglie di alloro.

Una volta lessati, mettete da parte la carota per decorare il piatto e ripassate la patata e il sedano rapa nella pentola con l’olio, il trito e l’alloro.

Aggiungete un pizzico di sale e fate cuocere a fuoco moderato, aggiungendo il brodo vegetale a poco a poco, facendo addensare il preparato. Una volta raggiunta una consistenza abbastanza densa, spegnete il fuoco, eliminate l’alloro ed aggiungete un po’ di pepe.

Cuocete i turbanti in abbondante acqua salata, prestando attenzione a scolare la pasta al dente.

Affettate qualche cima di cavolfiore e fatela cuocere in una padellina con un po’ di olio e sale.

Frullate (con frullatore ad immersione) la patata e il sedano rapa, ottenendo una consistenza cremosa e non liquida.

Con l’aiuto di un mestolo, versate la crema di patate e sedano rapa nei piatti, aggiungete i turbanti e decorate con le carote e le cime di cavolfiore.

Scoprite i Turbanti Biologici e tutti gli altri prodotti Libera Terra su www.bottegaliberaterra.it

Back To Top